CONSTELLATIONS

Periodo: 10 al 28 dicembre 2022
Inaugurazione: sabato 10 dicembre ore 17 
Presentazione critica: Silvia Previti
Luogo: SPAZIO SV – Campo San Zaccaria (VE)
Orario: 10,30 – 12,30 / 16,00 – 19,00 chiuso il lunedì

Per il mese di dicembre lo Spazio SV si costella di nuovi stimoli e suggestioni, grazie alla mostra collettiva dal titolo Constellations visibile dal 10 al 28 dicembre 2022.
Lo spazio all’interno della Scoletta di San Zaccaria evocherà impressioni ed emozioni contrastanti attraverso differenti linguaggi artistici, durante il mese dell’anno che forse più si presta alle sollecitazioni emotive dell’essere umano.

Il riferimento alle costellazioni è una voluta provocazione per indurre il visitatore a proiettarsi nello spazio al di fuori del nostro quotidiano, a quella sfera celeste così sterminata e incalcolabile per l’uomo ma al tempo stesso così affascinante, che costringe all’ammissione dell’esistenza di altro oltre al nostro infinitamente piccolo pianeta Terra. L’uomo da sempre ha cercato di conoscere questo spazio, sia per ridimensionarlo trovando delle coordinate, sia per collocarvisi all’interno. Tra tutte le indagini scientifiche, quella più immediata ed istintiva è stata proprio l’osservazione del cielo e l’individuazione di figure immaginarie, costituite da gruppi di stelle che formano invisibili linee e segmenti. Animali, figure mitologiche, dei oppure oggetti inanimati: l’uomo ha assegnato e riconosciuto soggetti diversi per darsi dei punti di riferimento in quello spazio immenso che è al di sopra di noi.

L’artista fa un’operazione simile a questa. Si confronta con lo spazio infinito che è la propria immaginazione, il proprio inconscio e plasma, attraverso forme, segni e colori ciò che sente e che “vede”, operando molteplici passaggi e introspezioni. Joan Mirò negli anni Quaranta, per evadere dalla realtà sanguinosa della guerra, aveva dedicato un ciclo di 23 opere intitolato Costellazioni e a questo proposito disse: 

“… sentivo un profondo desiderio di evasione e mi rinchiudevo deliberatamente in me stesso. 
La notte, la musica e le stelle cominciavano ad avere una parte sempre più importante nei miei quadri”. 

L’operazione artistica intesa in questa mostra, dunque, diventa l’evasione e l’osservazione acuta nel firmamento delle passioni e dei tormenti di ogni esistenza. 
Attraverso le opere, come fossero rifugi per distanziarsi dal presente, l’artista e poi l’osservatore, provano a mettere a fuoco “nuove costellazioni”, ricercando la strada smarrita per riprendere il cammino. 

SERVIZI OFFERTI:

  • realizzazione grafica, stampa e distribuzione depliant, inviti, locandine, banner.
  • annuncio su quotidiano cartaceo locale
  • pubblicità evento siti specializzati   
  • promozione sui social (facebook, instagram, newsletter)
  • una ricca mail list con la quale contatteremo (collezionisti, appassionati d’arte, giornalisti ecc)
  • documentazione fotografica del vernissage, delle sale e opere
  • buffet inaugurale
  • presentazione del critico Silvia Previti
  • allestimento e disallestimento 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

  • 1 opere con base massima 100 cm  o 2 opere base massima 50 cm (compresa cornice)
  • per opere installative contattare la direzione
  • quota partecipazione 220 €

 

MODALITA’ DI PAGAMENTO:

  • Unicredit, Ag: San Marco Venezia
    Spazio SV
    IBAN: IT 27 O 02008 02017 000105585805        
    Causale: “contributo spese mostra Constellations ”
    oppure in contanti presso la nostra sede

SALA ESPOSITIVA

SPEDIZIONE DELLE OPERE:

  • L’opera dovrà pervenire presso Spazio SV, Scoletta San Zaccaria
    campo San Zaccaria 30122 Venezia – tel: 041 5234602 – cell. 3497745190 
  • Si raccomanda di imballare l’opera/e adeguatamente, onde evitare di intaccarne l’integrità.
  • La rispedizione delle opere avverrà entro max 20 gg dal termine della mostra, previo accordo con l’artista. Il costo della spedizione delle opere è a carico dell’artista.

TERMINE ADESIONI 30 NOVEMBRE 2022

CONTATTI

Spazio SV
Centro espositivo San Vidal