Miro Romagna

Miro Romagna, nato a Venezia nel 1927, ha partecipato alla vita artistica italiana dal 1949 in seno all’opera Bevilacqua La Masa di Venezia, partecipando a ben undici edizioni delle mostre collettive riscuotendo premi, segnalazioni e acquisti ufficiali.
Nel 1956 vince il terzo premio Marzotto, alla IV Mostra Nazionale di Pittura – Valdagno (Vi). La spiccata personalità artistica e la qualità delle sue opere lo pongono ben presto tra i maggiori pittori veneti, facendogli conseguire nel corso della sua maturità artistica, numerosi premi e riconoscimenti in Italia e all’estero. Ha tenuto corsi di disegno, acquarello, e tecniche pittoriche varie, presso il Centro Internazionale della Grafica di Venezia.

Nell’Anno Accademico 1999-2000, gli è stata dedicata una tesi di laurea presso l’Istituto Universitario di Cà Foscari di Venezia, Dipartimento di Lettere, dal titolo “Miro Romagna pittore e cantore della luce veneziana”. Sulla sua attività di pittore hanno scritto saggi, su quotidiani e riviste specializzate, molti tra i più eminenti critici d’arte italiani e stranieri. La Rai e la televisione italiana vi hanno dedicato molti servizi.
Sue opere si trovano in gallerie d’arte moderna pubbliche e private di Venezia (Museo di Cà Pesaro), Milano, Roma, New York, Seattle, Stoccolma, Londra, Parigi, ecc.

Lavori

L’associazione non prende commissioni sulle vendite 
The association does not take commission on sales